Samuele Garofoli

Trombettista, allievo di Paolo Fresu ed Enrico Rava ai Seminari di "Siena Jazz" nel 1988 e 1991, è membro sin dal 1985 della "Marche Jazz Orchestra" diretta da Bruno Tommaso, con cui ha occasione di formarsi in numerosi concerti in festivals e rassegne in tutt'Italia a fianco di musicisti come Massimo Manzi, Roberto Rossi, Tommaso Lama e di ospiti del calibro di Evan Parker, Enrico Rava, Eugenio Colombo, Giancarlo Schiaffini, Mike Appleboum, Gianni Coscia, Paolo Fresu e Gianluigi Trovesi. Tra le esibizioni più importanti ci sono "Archivi Sonori" di Maurizio Rolli al Pescara Jazz Festival '97, Radio Rai, con Simone Guiducci, Emanuele Parrini, Gianni Coscia, Salvatore Majore nel febbraio 02 a Claudio Filippini e Piero delle Monache al Pescara Jazz 03. In Rai nel 2006 nell'orchestra di "Notti sul Ghiaccio".

Con la Colours jazz Orchestra di Massimo Morganti da ricordare Arcevia (AN) 2004 con Javier Girotto, Fano Jazz con Rossano Emili, Senigallia 2008 con Ayn Inserto, i concerti con Kenny Weheler (Senigallia, Verona, Prato, Modena, Gubbio, Barga, Ancona jazz). Di Kenny Weheler sono anche le composizioni che l'orchestra propone, alcune delle quali in anteprima mondiale. Ad Ancona Jazz 2010 è nella Colours con Bob Brookmeyer, nel 2011 con Bob Mintzer, nel 2012 con Maria Scnheider. Importante è pure la collaborazione con Fabrizio Bosso al Lauro Rossi di Macerata e al Jesi Jazz Festival nel 2013.

Insegna tromba, tromba jazz e solfeggio alla Scuola Bettino Padovano di Senigallia, tromba e improvvisazione alla Opus1 di Castelbellino, è docente e direttore artistico dei Seminari estivi di Arcevia Jazz Feast (AN). Insegna inoltre a Pescara e Orte e ha tenuto il corso di tromba e musica d’insieme nei seminari di Gessopalena (CH) e Giardini Naxos (ME).